Guisnap PSL | Profili armati [...]

Le guarnizioni nascono nascono dall'esigenza di compensare alcuni difetti di fabbrica, anche se impercettibili, come ad esempio la non perfetta livellatura delle superfici sulle quali vengono applicate. In pratica, hanno la funzione di aumentare, o meglio, di perfezionare la superficie di contatto tra due materiali di uguale o di differente natura. Parimenti le guarnizioni possono servire da isolanti e garantire da infiltrazioni di aria e/o acqua piuttosto che isolare dal rumore o attenuare le vibrazioni create da congegni meccanici durante il loro funzionamento.

Le guarnizioni possono essere realizzate in differenti materiali in base alla funzione che esse devono svolgere. Possono essere di carta, di gomma, in silicone, in sughero ma anche in metallo, in feltro, in neoprene e in fibra di vetro e, infine, anche in plastica.

Le guarnizioni, proprio per la grande varietà di utilizzi in cui possono essere sfruttate, si identificano normalmente in alcune tipologie di massima vi presentiamo brevemente le tipologie di nostra produzione:

Guarnizioni tenuta

Di varia dimensione e forma vengono applicate sulle superfici singole o doppie con lo scopo di garantire maggiore aderenza tra le superfici che vengono unite così da evitare perdite di liquidi, di aria, di pulviscolo sottile.

Guarnizioni auto & Profili armati

Guarnizioni con anima in metallo o in acciaio (le cosiddette guarnizioni guisnap o guisnap psl) vengono adoperate per essere applicate sull'intero perimetro degli sportelli delle auto, così come del vano motore, del bagagliaio o dei tettucci apribili. La funzione è quella di ostacolare l'entrata di spifferi d'aria o di acqua durante le piogge. Una volta chiuso la porta o il portabagagli dell'auto, le guarnizioni guisnap psl garantiscono la totale aderenza tra le due superfici isolando l'interno dell'abitacolo dall'esterno. In realtà i campi di applicazione dei guisnap psl non si limitano al settore automotive ma il loro campo di impiego e quanto mai variegato. Si va dal settore navale, all'edilizia coprendo qualunque settore necessiti di guarnizioni multicomponente in grado di unire i pregi dei vari materiali utilizzati in fase di estrusione.

Guarnizioni industriali estruse in materiali termoplastici

Il settore delle guarnizioni industriali in materiali termoplastici e talmente vasto che elencare le applicazioni è praticamente impossibile. In lina di massima le guarnizioni industriali in termoplastico nascono con lo scopo di garantire buona resistenza a olii e grassi minerali, buona resistenza all'acqua e a fluidi e addittivi di varia natura, buona resistenza alla lacerazione ed all'abrasione, flessibilità, estesa fascia per quanto concerne la temperature di impiego, resistenza agli agenti chimici, resistenza all'invecchiamento ed agli agenti atmosferici. Ognuna di queste caratteristiche può essere esaltata rispetto ad altre in funzione delle specifiche esigenze selezionando i corretti materiali termoplastici in cui realizzarle.

Già da diversi anni ci siamo specializzati nell'estrusione di profili armati multicomponente composti da materiale plastico ed inserto metallico. L'esperienza maturata nella realizzazione dei GUISNAP PSL (guarnizioni armate) ci permette di personalizzare i profili estrusi in base alle più diverse esigenze della nostra clientela. I campi di applicazione delle guarnizioni armate, come abbiamo visto, sono innumerevoli: le guarnizioni armate di battuta porta o di guida vetri delle autovetture sono applicazioni che rendono perfettamente l'idea del prodotto cui ci si riferisce. Le forme delle guarnizioni armate PSL sono anch'esse svariate: profili ad U, profili ad L, profili con una o più alette, con bolla/palloncino così come di diversa tipologia e misura sono i lamierini utilizzati per l'armatura.